Chiudi

Chi siamo

Siamo un piccolo gruppo di persone curiose, impegnate ciascuna nel proprio lavoro e nelle proprie ricerche. Preferiamo che i nostri nomi non appaiano esplicitamente, dato che ognuna/o di noi è già conosciuta/o in altri settori e non vorrebbe passare per “tuttologa/o”. Certe cose ci accomunano, per esempio l’amore generalizzato per i libri, specie quelli che non hanno nessuna chance di diventare best seller ma che hanno qualche motivo di esistere. Senza nulla togliere ai best seller, alcuni dei quali sono letture fondamentali. Cerchiamo di tenervi aggiornati sulle nostre esperienze di lettura con qualche recensione, quando capita.

L’amore per i bei libri conduce anche all’amore per la tipografia. Dal 1980 esiste un sistema di tipografia elettronica gratuito che non ha nulla da invidiare ai sistemi commerciali. Si chiama LaTeX (notare la grafica) ed è stato messo in circolazione da due geni dell’informatica e della matematica. Alcuni di noi hanno sviluppato una notevole esperienza in questo campo e ne vogliono condividere alcuni trucchi. Se siete interessati cercate gli articoli in questa categoria.

Quanti libri, quanti autori, quanti argomenti interessanti non hanno mai trovato diffusione in Italia? Molto più di quello che ci si potrebbe aspettare. Il filtro dei grandi editori, giustamente interessati al mercato, ha da sempre penalizzato gli autori di nicchia di lingua straniera. È divertente riscoprirne ogni tanto qualcuno e proporlo in traduzione. Per poi farne cosa? Proporlo qui, per lettori curiosi come noi, o pubblicarlo in piccolissima tiratura, grazie alla collaborazione con il nostro editore di fiducia, un piccolo studio che ama l’avventura: xedizioni.

Argomenti scientifici o tecnologicistorici o sociali sono ugualmente oggetto di interesse. Anche la fantascienza, non tanto quella di oggi piena di effetti speciali, quanto quella delle origini, che partiva dalle conoscenze dell’Ottocento per inventarsi un mondo utopico o distopico non troppo credibile ma neppure troppo inverosimile. Sappiamo che a tutti viene in mente Jules Verne, ma attenzione, non c’è solo lui. Altri meritano una certa attenzione.

Unirti a noi? Certo! questo è un gruppo aperto. Per questo l’abbiamo chiamato consorzio, con l’idea proprio della condivisione e dell’apporto di ciascuno. Se pensi di poterci dare un contributo, o hai una recensione che vorresti proporre, o un consiglio di lettura, o vuoi discutere di una possibile traduzione, raccolta, iniziativa; insomma per qualunque cosa scrivici al nostro unico indirizzo email: zero37@zero37.org . Grazie per la visita!

© 2022 Consorzio zero37 | Tema WordPress: Annina Free di CrestaProject.